GattoParco

Filosofia

La nostra filosofia non concepisce un gattile fatto di gabbie anguste e triste attesa; ma persegue il raggiungimento di una dimensione in cui i gatti in cerca di una famiglia possano vivere con gioia e serenità la tappa che li porterà alla loro nuova casa… ed i gatti che non troveranno mai una famiglia possano sentirsi in una dimora accogliente.

Un piccolo paradiso immerso nel verde in cui chi ama i gatti e la natura si possa tuffare nelle coccole da fare e ricevere, in cui godere del tepore delle fusa e delle strusciatine.

Un luogo, un momento… in cui assaporare il concetto di soffermarsi, contemplare, condividere e dare affetto e calore ad un gatto che ha subito il trauma di una abbandono o di un maltrattamento, e ricevere in cambio un bene prezioso come la sua fiducia o gratitudine racchiuse in una zuccatina o semplicemente in uno sguardo meno sfuggente del solito.

Una piccola perla dunque (concepita a partire dal gatto ma destinata all’arricchimento della comunità), incastonata in una realtà attuale e diffusa, in cui la fretta e l’impoverimento dei rapporti tra individui inducono ad abbassare lo sguardo e tirare dritto …una piccola oasi aperta al pubblico e destinata ad essere un punto di riferimento per la sensibilizzazione e l’educazione ad una convivenza armoniosa di persone, animali e natura …da costruire insieme alla comunità attraverso le persone, i gatti e la natura.

Sede e Orari Apertura

Sede Operativa
Via Sardegna, 73 – Monza (MB)
Orari di Apertura
Sabato – Domenica 16.00 – 18.00

Le Casette

Casetta Arween

Ospita i gatti positivi alla Leucemia Felina (FeLV) speso accolti da altri rifugi e associazioni che non possono garantire loro spazi e qualità di vita.

Cristalli preziosi che meritano l’opportunità di una vita in famiglia e dell’amore di persone che sappiano andare oltre il pregiudizio.

Casetta Freeland

Per gli amici: casetta dei nonni!
E’ la dimora dei più anziani, gatti per cui la condizione di abbandono e conseguente perdita di ogni riferimento risulta più complicata da superare.

Spazi e attenzioni sono studiati per garantire maggior benessere, attenzione a patologie e diete dedicate.

Casetta Musino

Amorevolmente chiamati i bisbi, da bisbetici, sono in realtà gatti prevalentemente forastici e provenienti da colonie feline.

Ritenuti incompatibili, per patologie o gravi traumi, con vita libera sono stati accolti in questo spazio dove vige il rispetto delle loro peculiarità caratteriali senza dimenticare l’obiettivo della socializzazione con l’uomo, finalizzata all’adozione.

Casetta Zumio

Dalla primavera all’autunno  si colma di allegria e scompiglio dei tanti, troppi, cuccioli frutto di nascite indesiderate dettate dalla non cultura della sterilizzazione.

Durante il resto dell’anno si presta a progetti di accoglienza, rivolti a gruppi di gatti molto numerosi, provenienti da situazioni di criticità per cui riceviamo richiesta di aiuto.

Casetta Attila

E’ la dimora dei gatti adulti ed è un contesto in cui gli spazi e le attenzioni sono commisurati alle esigenze sanitarie ed etologiche degli ospiti.

La maggior parte di loro è stata esclusa da contesti familiari, spesso per futili motivi: la legge, in modo asettico, la definisce “cessione di proprietà”.

Casetta Efesto

Più comunemente chiamato “l’ambulatorio”, dovrebbe ospitare la mera burocrazia e tutta l’attrezzatura sanitaria necessaria alle cure e alle profilassi dei nostri ospiti.

Non è raro però che il super lavoro venga coordinato da un impie…gatto!

COMUNICAZIONE IMPORTANTE

Con immenso rammarico, ma con la consapevolezza che diversamente non è possibile fare, a partire da domani il Gattile resterà chiuso al pubblico fino a data da definirsi.

Certi della vostra comprensione,

I volontari di Gattolandia.

X